Esame

Questa qui sopra è una buona guida per "come non si sostiene un esame".

Per sostenere l'esame di certificazione decidiamo una data termine per la preparazione e seguiamo il metodo raccomandato è il seguente. (dimensionandoci sulla quantità e difficoltà di materiale da preparare).
 
1° - Leggere ed esercitarsi partendo la libro consigliato da Microsoft.
 
2° - Valutare di ampliare la preparazione leggendo anche un secondo testo.
 
Mentre siamo nelle prime due fasi creare appunti e regole mnemoniche per memorizzare facilmente il materiale più complesso e meno nozionistico.
 
3° - Eseguire dopo la prima fase di preparazione dei test via internet come quelli proposti.
 
4° - Una volta terminata la fase di studio più intensa, continuare il ripasso fra appunti e test, espandere la preparazione con la lettura dei TechNet relativi all'argomento.
 
5° - Non strafare negli ultimi giorni prima della certifica ma fare esclusivamente test senza esagerare.
 
6° - La sera prima, non bere, cena leggera e buon riposo.
 
--- Esame ---
 
  • Arrivare 20' prima.
 
  • Prima di iniziare valutare il tempo disponibile per ogni risposta.
 
  • Darsi una regola -> Prima il facile, dopo il difficile e per ultimo il molto difficile.
 
  • Iniziare una prima scorsa delle domande e rispondere alle più facili (ma sempre con estrema attenzione), rimuginando un po' quelle difficoltose, ma senza soffermarsi troppo.


  • Secondo giro, avete fatto le domande facili e messo via qualche punto siete più sereni e sapete quanto è difficile il test, è possibile che abbiate più tempo sulle successive domande.  Anche qui estraete in base alla preparazione le domande papabili per una risposta corretta e mettete i risultati, cercate di arrivare in questa fase con il 70/80% di domande compilate.


  • A questo punto normalmente le domande veramente difficili sono relativamente poche, valutate il tempo rimanente, datevi un intervallo di tempo da dedicare serenamente ad ogni domanda, rispondete alle domande rimanenti.

Se avanza tempo, ricontrollate bene, non buttate via minuti preziosi senza essere sicuri della buona riuscita del test, nel dubbio usate ogni minuto per verificare possibili errori.
Rileggete con calma e solo quando siete certi di avere dato tutto il possibile terminate.
 
Se non sapete una domanda?
In questo caso, basatevi sulla logica, c'è sempre una logica ricostruibile di fondo anche con un numero relativamente basso di indizi. In ogni caso mantenetevi calmi cercate di leggere bene cercando il senso della domanda e poi anche in mancanza di una risposta certa date una soluzione, la più probabile.
Non si può risolvere tutto, ma con attenzione potreste rispondere comunque in modo corretto a qualche domanda e salvare il punteggio.

Accettate gli errori per avere provato e sbagliato, ma fate in modo di non avere rimpianti, vale per tutto!

In bocca al lupo!


P.S.
Avete sbagliato? Nessuna preoccupazione rifate l'esame ed impegnatevi i vincenti non si arrendono al primo NO, riprovano fino a superare l'ostacolo ecco la vera differenza fra un vicente e un perdente, il vincente non si perde mai d'animo e non si da per vinto.
Quindi siate vincenti già per partito preso e atteggiatevi da vincenti, l'approccio di una persona determinata già avvantaggia in partenza!